combo
IMG_20160322_102459IMG_20160322_102039L'orlodelvestito_9_LRL'orlodelvestito_8_LR copiacombo

5 disponibili

Pacchetto Utopini

33.00 

Francesca Genti, Il mio bambino mi ha detto

+

Silvia Salvagnini, L’orlo del vestito

tot. € 33 anziché € 43!

Pensato per i bambini da 0 a 99 anni il pacchetto Utopini permette di accaparrarsi due libri davvero speciali.

 

Descrizione

F. Genti, Il mio bambino mi ha detto

Ognuno di noi, allontanandosi dal chiacchiericcio che intasa il quotidiano e mettendosi in ascolto profondo, può a riuscire a captare dentro di sé una voce allegra, saggia, malinconica, ma soprattutto autentica, la voce del nostro bambino interiore, il bambino che siamo stati un tempo e che ancora oggi ci parla, svelandoci verità molto importanti. La poesia-fiaba di Francesca Genti riscopre l’infanzia come radice dell’esperienza a venire, territorio fertile, pieno di saggezza e stupore, da ripercorrere per farsi ispirare, riconquistando il senso del magico e dell’avventura che alberga in ognuno di noi. Le illustrazioni di Manuela Dago arricchiscono il testo caricandolo di vitalità e colore, parole e immagini dialogano tra loro sprigionando tutta l’audacia e l’esuberanza di cui l’infanzia è scrigno. Un libro che azzera le barriere temporali e biografiche, una delicata poesia-fiaba rivolta a tutti: bambini che vogliono diventare grandi e grandi che vogliono tornare bambini.

Testi di Francesca Genti, Illustrazioni di Manuela Dago

Edizioni: Sartoria Utopia, 2016

Collana: Utopini

Tiratura: 150 copie numerate

Pagg. 25

Formato: cucitura giapponese, cm 25,5×25,5

 

S. Salvagnini, L’orlo del vestito

Silvia Salvagnini mette insieme immagini e parole per parlarci degli stereotipi legati all’essere bambine. Le aspettative di un mondo adulto che proietta sulle piccole donne i propri sogni e fallimenti vengono cantati e smascherati da Salvagnini con una lingua incantata e poetica, leggera come l’organza, profonda come l’infanzia. I delicati disegno\collage di vestiti fanno da ironico contrappunto al testo, alludendo con grazia al tema del corpo e della sua valorizzazione\svalutazione. Silvia però non si limita alla pars destruens, ma con la saggezza della poesia ci indica la via da seguire verso la rivoluzione umana più importante che esiste: quella di diventare sé stesse, oltre alle aspettative altrui. Un gioioso inno alla libertà, una poesia dedicata alle bambine di tutte le età, un piccolo manifesto post femminista da leggere e appiccicare sui muri di casa per sentirsi più audaci e leggere.

Testi e illustrazioni di Silvia Salvagnini

Edizioni: Sartoria Utopia, 2016 Collana: Utopini

Tiratura: 150 copie numerate

Pagg. 18

Formato: 9 schede di cm 21×29,5 contenute in una busta di carta uso tela, cucita e fustellata (marrone con cuciture viola, panna con cuciture arancione) cm 25×32,5

5 disponibili