lega
lega

48 disponibili

Carta Canta

20.00 

Carta Canta: finalmente disponibile il primo libro di poesia del cantautore Alessio Lega.
Esiste ancora la poesia impegnata, la poesia narrativa, quella esistenziale?
Questo libro è una testarda affermazione della cantabilità dei temi scabri, dei temi eterni ed enormi. L’ossessione per la morte, l’angoscia del tempo che passa, la bella follia di provare a influire sul proprio tempo, la denuncia di sé, la denuncia del mondo. Facendo versi, versi da dire, versi da leggersi con la bocca quanto con gli occhi. Versi urlati come quelli di un animale oltre che un poeta.
“Carta Canta” è il primo libro di poesie pubblicato da Alessio Lega. Cantante e autore di canzoni (oltre che di libri in prosa) con sette dischi e centinaia di concerti alle spalle, Alessio scrive da molti anni versi, con una passione per le forme chiuse, per il sonetto, per la terzina, per le quartine, sempre rimate nelle più varie fogge. Insieme una modesta affermazione di sudditanza alla musica più esplicita della metrica tradizionale, e una superba chiamata in correo delle voci storiche della Poesia maledetta, della Poesia rivoluzionaria, che non si spaventa a misurarsi coi temi della Storia (il genocidio degli indiani d’America, la Campagna di Russia dell’ARMIR, ecc.) e della Cronaca (i lavoratori di Porto Marghera, Federico Aldrovandi).
Tripartita in sezioni: quella esistenziale (Sé), quella civile (Fuori), quella sentimentale (Amori), ognuna di 11 poesie per un totale di 33 testi, la raccolta “Carta Canta” è una sorta di auto-antologia armonica di vent’anni di scrittura. Vi si ritrova l’ossessione citazionista (“Ulisse”), la rete di richiami a una biblioteca dell’anima che caratterizza la scrittura dell’autore (“questo cuore che odiava la guerra”), ma anche la vena di guittezza, le poesie comiche (“Poema dei capelli”), autoironiche, il disperato sarcasmo (“la vita non è un film televisivo/anche se chi lo sostiene dice/che mi daranno il ruolo del cattivo/quando sparerò all’annunciatrice”).
Un libro fieramente anacronistico nella forma e nei temi, che canta canti d’amore alle donne del presente e agli uomini del futuro.

Descrizione

Alessio Lega
Carta Canta
Euro 20
Edizioni Sartoria Utopia
2015 Collana I Samurai
Copertina rigida serigrafata a mano, cucitura giapponese
Pagg. 105
Formato 16X14 cm
Tiratura: 120 copie numerate

48 disponibili