, Il mio bambino mi ha detto

23.00 

Ognuno di noi, allontanandosi dal chiacchiericcio che intasa il quotidiano e mettendosi in ascolto profondo, può a riuscire a captare dentro di sé una voce allegra, saggia, malinconica, ma soprattutto autentica, la voce del nostro bambino interiore, il bambino che siamo stati un tempo e che ancora oggi ci parla, svelandoci verità molto importanti.

La poesia-fiaba di Francesca Genti riscopre l’infanzia come radice dell’esperienza a venire, territorio fertile, pieno di saggezza e stupore, da ripercorrere per farsi ispirare, riconquistando il senso del magico e dell’avventura che alberga in ognuno di noi.

Le illustrazioni di Manuela Dago arricchiscono il testo caricandolo di vitalità e colore, parole e immagini dialogano tra loro sprigionando tutta l’audacia e l’esuberanza di cui l’infanzia è scrigno.

Un libro che azzera le barriere temporali e biografiche, una delicata poesia-fiaba rivolta a tutti: bambini che vogliono diventare grandi e grandi che vogliono tornare bambini.

24 disponibili

Descrizione

Testo di Francesca Genti

Illustrazioni di Manuela Dago

Edizioni: Sartoria Utopia, 2016

Collana: Utopini

Tiratura: 150 copie numerate

Pagg. 25

Formato: cucitura giapponese, cm 25,5×25,5